Bilancia, altimetro e metro

word-imageword-imageword-imageBilancia, altimetro e metro sono i primi strumenti che un nutrizionista utilizza.

Il peso è un indicatore grossolano della composizione corporea e del bilancio energetico. Esso è dato dall’insieme di acqua, proteine, minerali, glicogeno e grassi. Quindi una modificazione del peso può dipendere da uno o più di questi componenti. E questo è anche il motivo per cui non ci si deve basare esclusivamente sulla misurazione peso come la maggior parte delle persone invece fa.

 

L’altezza è il dato inserito nelle principali formule per classificare lo stato nutrizionale in associazione al peso. L’Indica di Massa Corporea (IMC o BMI) è l’indice staturo-ponderale più impiegato nella pratica clinica per il suo valore nella predizione del sottopeso o del sovrappeso/obesità o, più in generale, della malnutrizione.

Le circonferenze sono indicatori delle dimensioni trasversali dei segmenti corporei.  Possono essere utilizzate per definire la distribuzione del tessuto adiposo, ma anche come indicatore di rischio di patologie. La circonferenze più usata nella pratica clinica è quella della vita come indicatore del tessuto adiposo addominale.