La visita nutrizionale

Durante il primo incontro, è previsto un colloquio, grazie al quale saranno evidenziati lo stile di vita e le abitudini alimentari del soggetto in esame. Oltre a questo, saranno evidenziate le condizioni fisiologiche ed eventualmente patologiche, accertate precedentemente dal medico.

Sono necessarie inoltre alcune  misurazioni per valutare lo stato nutrizionale. Le misurazioni antropometriche (peso, altezza e circonferenze); l’analisi della composizione corporea per valutare lo stato di idratazione, la quantità di massa grassa e di massa magra, presenti nel corpo. A questo punto sarà possibile stimare il fabbisogno calorico e quindi impostare un piano alimentare adeguato.

Sarà possibile, ancora, effettuare una “stratigrafia” con ecografo ad ultrasuoni. Esso consente di avere una valutazione quantitativa e qualitativa del tessuto sottocutaneo e di quello muscolare, della loro distribuzione e dello spessore del tessuto adiposo.

In alcuni sarà necessario utilizzare un “holter metabolico”, uno strumento per misurare il dispendio energetico durante lo svolgimento delle normali attività quotidiane (da utilizzare per almeno 3 giorni consecutivi).

TARIFFARIO

  • 1° visita da 80,00 a 110,00 euro (comprensiva di anamnesi patologica ed alimentare, antropometria, bioimpedenziometria ed eventualmente, adipometria/stratigrafia)
  • Controllo (in corso di trattamento)
    • 30,00 (valutazione andamento dieta, antropometria e bioimpedenziomentria)
    • 40,00 euro (valutazione andamento dieta e variazione della stessa, antropometria e bioimpedenziomentria)
  • Visita (ripresa di trattamento) da 60,00 euro
  • BIA 30,00 euro (GRATIS se integrata nel corso di trattamento)
  • Adipometria/stratigrafia 40,00 euro (30,00 euro se integrata nel corso di trattamento)
  • Holter metabolico 40,00 euro